home trekking                                  home ciclismo

 

NOREA - CIMA CASTELLETTO - COLLE FRIOSA - NOREA


tempo di percorrenza: 3 ore

Dislivello: 550 mt

Grado di difficoltà: medio

 

Camminata più impegnativa dove si attraversano stupendi boschi sia sul versante del fiume Ellero che sul versante del Maudagna fino alla Cima Castelletto, si parte dalla chiesa di Norea ed entrati nell'abitato si oltrepassa il borgo proseguendo il ripido sterrato che si inerpica nel bosco di castagni.

Continuiamo a salire tralasciando una prima deviazione a sinistra e quindi una seconda a destra, il sentiero si fa più ripido fino ad incrociare un'altra strada, proseguiamo a sinistra sempre nel fitto bosco di castagni fino a raggiungere un secolare bosco di castagni da frutto e il verde pascolo del colle del Castelletto che fa da spartiacque con la Valle Maudagna.

Continuiamo a seguire le tracce del sentiero tra vecchi muri a secco fino a scollinare sul versante della Valle Maudagna, scendiamo sempre lungo le tracce del sentiero ed in pochi minuti raggiungiamo una sterrata che affrontiamo in discesa tenendo la destra passando attraverso un incantevole bosco.

Dopo i primi quattro tornanti nel tratto più ripido la strada presenta un percorso rettilineo in leggera discesa fino ad un ulteriore tornante a sinistra poco sopra la Chiesa di Miroglio da cui a destra inizia un altro sentiero che imbocchiamo per raggiungere il Colle della Friosa.

Oltrepassiamo una casa e attraversiamo i boschi tra macchie cedue e castagneti da frutto, dopo un primo tratto più ampio il sentiero diventa stretto, taglia il declivio sulla Valle Maudagna e a valle si scorgono le Case Scarrone.

Superiamo con un po' di attenzione questo brevissimo tratto mentre tra i rami e le foglie alla nostra destra si intravede il profilo della cresta che ci riporterà in Valle Ellero, un pilone votivo è posto all'intersezione dei sentieri al Colle della Friosa, scendiamo a destra lungo il sentiero sempre nel bosco fino alla sterrata che seguiamo in direzione sinistra e ci conduce a Baracco.

Da Baracco si fa ritorno a Norea lungo la strada carrozzabile.


Copyright © colpodipedale.it